Expo Training 2019 – Gli Eventi

In occasione dell’Expo Training 2019 A.D.L.I.,  in collaborazione con la Fondazione Asso.Safe, organizza una 2 giorni no-stop di convegni ed incontri sulla salute e sicurezza sui luoghi di lavoro.

ORGANIZZA IL TUO CONVEGNO (inziativa organizzata da A.D.L.I. con la collaborazione della Fondazione Asso.Safe)

Clicca sull’immagine per richiedere lo spazio per organizzare un convegno

Mercoledì 23 Ottobre 2019

FRENA IL BULLO

Incontro di informazione e sensibilizzazione sui temi del bullismo e del cyberbullismo rivolto ai ragazzi delle scuole secondarie superiori.

10.00 – 12.30

STAND A.D.L.I.

Iscriviti al convegno

INAIL

La formazione Inail per la salute e sicurezza sul lavoro

Workshop dedicato alle iniziative e all’offerta formativa Inail in materia di salute e sicurezza sul lavoro a livello centrale e regionale, ideate e realizzate sulla base delle specifiche esigenze dei committenti pubblici e privati. In particolare verranno rappresentati i progetti formativi rivolti sia alla formazione obbligatoria degli adulti sia a quelli, informativi-formativi, dedicati al mondo della scuola a tutti i livelli di scolarizzazione.

10.00 – 11.00

STAND INAIL

Iscriviti al convegno

INAIL

I finanziamenti Inail per la formazione aggiuntiva in materia di salute e sicurezza sul lavoro

Obiettivo: il seminario si propone di informare sui finanziamenti destinati dallInail alla formazione aggiuntiva in materia di salute e sicurezza sul lavoro.

Organizzazione e coordinamento: Inail – Direzione centrale prevenzione
Elena Mattace Raso (e.mattaceraso@inail.it)
Giorgia Di Carmine (g.dicarmine@inail.it )
Coordinatore scientifico eventi a Expo Training:
Fabrizio Salvatori Inail Direzione centrale prevenzione (f.salvatori@inail.it )
Referente scientifico seminario:
Laura Colacurto, Inail Direzione centrale prevenzione (l.colacurto@inail.it )

La partecipazione consentira’ il rilascio di un attestato di partecipazione – Ingresso libero al seminario e’ previsto un numero massimo di 50 partecipanti, pertanto l’iscrizione e’ obbligatoria e deve essere effettuata da 30 minuti prima dell’inizio del seminario direttamente presso il desk dedicato fuori la sala.

 11.00 – 13.00

SALA TURCHESE 1

Iscriviti al convegno

INAIL

Rischi tradizionali ed emergenti nella filiera del mobile

Il comparto lavorativo del legno e’ costituito da aziende di varie tipologie, sia per settori produttivi che per dimensioni. La filiera del mobile, in Italia, e’ caratterizzata da una produzione di tipo industriale e da attivita’ di finitura, installazione e manutenzione di tipo artigianale. Sono, infatti, molto diffuse sul nostro territorio le micro-aziende e le piccole falegnamerie artigiane. I lavoratori di tale settore sono esposti a molteplici rischi professionali, piu’ o meno quantitativamente valutati, piu’ o meno sottoposti a misure di prevenzione e protezione. Specialmente nelle botteghe artigiane labbattimento dei rischi appare meno incisivo.
Nel workshop saranno analizzati i fattori di rischio piu’ pericolosi per la salute, come quello cancerogeno. Gli interventi verteranno sulle caratteristiche delle polveri di legno, i loro effetti sulla salute e le misure tecniche ed organizzative di prevenzione e protezione dei lavoratori.

La partecipazione consentira’ il rilascio di 2 crediti formativi validi per laggiornamento RSPP/ASPP che abbiano seguito il corso Modulo B comune previsto dall’Accordo Stato Regioni del 7 luglio 2016 o che siano esonerati dalla frequenza ai sensi dell’art.32 del d.lgs 81/08 e del paragrafo 1 dell’allegato A dellAccordo del 7 luglio 2016. RSPP/ASPP che hanno frequentato il modulo B macrosettore 4 secondo l Accordo Stato Regioni del 26 gennaio 2006 e che continuano ad operare nell’ambito di tale macrosettore (ex paragrafo 8, allegato A dell’Accordo Stato Regioni del 7 luglio 2016) – Ingresso libero al workshop e’ previsto un numero massimo di 30 partecipanti, pertanto l’iscrizione e’ obbligatoria e deve essere effettuata da 30 minuti prima dellinizio del seminario direttamente presso lo stand Inail.

11.15 – 13.15

STAND INAIL

Iscriviti al convegno

A.D.L.I.

Assemblea Nazionale 2019

Come ogni anno gli associati ad A.D.L.I. sono chiamati ad un incontro di confronto sull’evoluzione del sistema lavoro alla luce delle novità legislative introdotte negli ultimi 12 mesi.

Durante l’assemblea interverrà il Presidente dell’Associazione Carlo Parlangeli assieme ad altre figure di spicco di A.D.L.I.

14.30 – 16.30

STAND A.D.L.I.

Iscriviti al convegno

INAIL

La formazione al rischio delle sostanze pericolose

A maggio 2018, a seguito della strage sul lavoro presso l’industria Lamina, e’ stato costituito presso la Prefettura di Milano il Tavolo di coordinamento permanente per la sicurezza e la prevenzione degli incidenti. Istituzioni e parti sociali hanno individuato come prioritari gli interventi di prevenzione per i lavoratori, siano essi autonomi o dipendenti, che operano in ambienti sospetti di inquinamento o confinati.
Obiettivo delle azioni formative e’ promuovere la salute sul lavoro con lo sforzo congiunto di imprese, addetti, professionisti e associazioni attraverso il miglioramento dell’ambiente e dell’organizzazione del lavoro, a promozione della partecipazione attiva. Il progetto e’ particolarmente dedicato alle piccole e medie imprese e all’artigianato, e vuole favorire in particolare la capacita’ collaborativa tra le figure della prevenzione (DL, RSPP, RLS/RLST, MC)
Punto di forza dell’esperienza, oltre alla particolarita’ di un intervento che vede coinvolti tutti gli attori del sistema della prevenzione, e’ la metodologia fortemente interattiva in cui i partecipanti hanno collaborato alla identificazione delle problematiche relative all’uso di sostanze chimiche in ambienti lavorativi o ai lavori in ambienti confinati, procedendo dalle esperienze concrete e favorendo un confronto che porta ad identificare le possibili azioni di miglioramento e i comportamenti piu’ sicuri.

La partecipazione consentira’ il rilascio di un attestato di partecipazione – Ingresso libero al workshop e’ previsto un numero massimo di 30 partecipanti, pertanto l’iscrizione e’ obbligatoria e deve essere effettuata da 30 minuti prima dell’inizio del seminario direttamente presso lo stand Inail.

 14.30 – 16.00

STAND INAIL

Iscriviti al convegno

O.N.P.A.C.

L’Asseverazione

L’Asseverazione comunica l’impegno dell’impresa in merito alla prevenzione della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.
È prevista dal Testo Unico per la salute e sicurezza nei luoghi di lavoro (Articolo 51 del D.Lgs 81/2008 s.m.i.) che assegna agli organismi paritetici il compito di rilasciare un attestato comprovante l’adozione e l’efficace attuazione dei modelli di organizzazione e gestione della sicurezza nelle imprese.

L’asseverazione è uno strumento concreto di prevenzione degli incidenti sul posto di lavoro, in grado di ottimizzare non solo la gestione ma anche i costi legati al sistema della salute e sicurezza sui luoghi di lavoro.

14.30 – 16.30

STAND A.D.L.I.

Iscriviti al convegno

Giovedì 24 Ottobre 2019

EURO CERTIFICATIONS

Le certificazioni ISO e il nuovo modello OT23

– I Vantaggi delle certificazioni ISO e il giusto investimento
– La Formazione e la Qualifica di un Auditor / Lead Auditor
– La nuova ISO 45001:2018
– I vantaggi e il nuovo modello OT23 (ex OT24)

10.00 – 14.30

STAND A.D.L.I.

Iscriviti al convegno

INAIL

I lavoratori della ristorazione: salute, sicurezza e prevenzione 4.0

Il settore della ristorazione si caratterizza per ritmi di lavoro intensi e attivita’ svolte spesso in spazi limitati, con unattenzione non sempre sufficiente nei confronti delle misure di prevenzione, dalla formazione alluso di dispositivi di protezione, tutti aspetti che contribuiscono a compromettere la sicurezza degli operatori coinvolti (infortuni). La conoscenza dei luoghi e delle procedure di lavoro e il rispetto degli obblighi normativi sono indispensabili per fare prevenzione.

La partecipazione consentira’ il rilascio di 2 crediti formativi validi per l’aggiornamento RSPP/ASPP che abbiano seguito il corso Modulo B comune previsto dallAccordo Stato Regioni del 7 luglio 2016 o che siano esonerati dalla frequenza ai sensi dellart.32 del d.lgs 81/08 e del paragrafo 1 dellallegato A dellAccordo del 7 luglio 2016. RSPP/ASPP che hanno frequentato il modulo B macrosettore 9 secondo l Accordo Stato Regioni del 26 gennaio 2006 e che continuano ad operare nellambito di tale macrosettore (ex paragrafo 8, allegato A dellAccordo Stato Regioni del 7 luglio 2016) – Ingresso libero al workshop e’ previsto un numero massimo di 30 partecipanti, pertanto liscrizione e’ obbligatoria e deve essere effettuata da 30 minuti prima dellinizio del seminario direttamente presso lo stand Inail.

10.00 – 12.00

STAND INAIL

Iscriviti al convegno

INAIL

Gli infortuni sul lavoro: dal dato statistico alla cronaca. Gli strumenti di Inail (Open Data, Sala stampa, Social media, Storytelling)

La corretta informazione nel campo della sicurezza sul lavoro e della prevenzione e’ un tema di grande attualita’. L’incontro presenta gli strumenti che Inail mette a disposizione dei giornalisti, evidenziando il valore della diffusione tempestiva dei dati e dell’accessibilita’ delle informazioni disponibili sugli infortuni sul lavoro, attraverso la conoscenza delle banche dati Inail. Tra i contenuti presentati, oltre ai tradizionali strumenti di lavoro disponibili sul portale istituzionale per gli operatori della informazione, comunicati stampa, news, bollettino trimestrale e Rapporto annuale, anche le modalita’ social piu’ innovative, come le esperienze di #belle storie e #storie di prevenzione.

Segreteria rilascio crediti: a cura dell’Ordine dei giornalisti della Lombardia
La partecipazione consentira’ il rilascio di 3 crediti formativi per l’aggiornamento professionale – Ingresso libero e’ previsto un numero massimo di 50 partecipanti, l’iscrizione e’ obbligatoria e deve essere effettuata sulla piattaforma Sigef.

10.00 – 13.00

SALA TURCHESE 1

Iscriviti al convegno

A.I.F.

Note di P.N.L. – Workshop degli strumenti dell’efficacia personale

Cosa ci insegnano i Beach Boys e Jimi Hendrix sulla crescita personale? Come fanno Claudia Baglioni e Anna Oxa a spiegarci in che modo registriamo il mondo dentro di noi? Keith Richards dei Rolling Stones, è un esperto di come funziona la memoria?
Questo workshop nasce per rispondere a queste e altre domande.

13.30 – 17.30

SALA MEETING 8

Iscriviti al convegno

INAIL

La formazione per la prevenzione degli infortuni stradali

La prevenzione degli infortuni stradali in occasione di lavoro e’ una delle priorita’ dell’Istituto per l’elevato numero di incidenti gravi e mortali.
I casi di infortunio con esito mortale denunciati all’Inail, accaduti con mezzo di trasporto, rappresentano una quota rilevante, mantenendosi costantemente negli ultimi anni oltre il 40% del totale. I costi sociali rappresentano una quota rilevante del PIL e incidono anche sui costi delle imprese. Eppure e’ ancora scarsa la percezione del fenomeno nella cultura imprenditoriale, soprattutto per una percezione non corretta dell’auto come luogo di lavoro e, di conseguenza, si riscontra una sottovalutazione del rischio, in quanto i rischi da circolazione stradale sono considerati rischi residuali rispetto alla tipologia dell’attivita’ principale di lavoro.
Scopo del corso e’ formare gli Rspp sul tema della prevenzione degli infortuni stradali, individuandone le cause principali ed evidenziando le azioni organizzative e formative da mettere in atto in azienda per cercare di prevenire tale fenomeno.

Segreteria rilascio crediti: Lombardia Prevenzione (lombardia-prevenzione@inail.it)
La partecipazione consentira’ il rilascio di 2 crediti formativi validi per l’aggiornamento di RSPP/ASPP (Accordo Stato/Regioni 7 luglio 2016) – Ingresso libero al workshop e’ previsto un numero massimo di 30 partecipanti, pertanto l’iscrizione e’ obbligatoria e deve essere effettuata prima dell’inizio del seminario direttamente presso lo stand dell’INAIL o via mail all’indirizzo lombardia-prevenzione@inail.it

14.00 – 16.00

STAND INAIL

Iscriviti al convegno

SICUREZZA INFORMA

LA FIGURA DEL R.L.S.T.

La normativa del Rappresentante dei Lavoratori della SIcurezza Territoriale
L’approccio reale alla figura del RLST e proposte concrete.
Question Time: domande e risposte su come diventare e come svolgere l’attività di R.L.S.T.

15.00 – 16.00

STAND A.D.L.I.

Iscriviti al convegno

© A.D.L.I. 2019 C.F. 92278440281